X STORAGE

l'opera/

Sputnick, 2019

La sua poetica si ispira alla bellezza del mondo naturale: spirituale e materiale, astratto e realistico, animale e umano. L’esistenza è percepita come esposizione corporea che rimanda al tatto.  L’atto sessuale si trasforma, inseguendo l’utopia di un romanticismo che è tale in quanto fine a se stesso.

l'artista/

Maria Giovanna Zanella

Maria Giovanna Zanella è nata a Schio nel 1991. Ha studiato all'Accademia di Belle Arti di Venezia. Tra le sue recenti mostre collettive, ricordiamo: Opera Prima, a cura di Riccardo Caldura e Paola Bristot, Dumbo Docks, Marghera (VE); Arteam Cup 2018, a cura di Livia Savorelli e Matteo Galbiati e vincitrice del Premio Speciale Vanillaedizioni, la Fondazione Dino Zoli di Forlì (FC); Workshop Atelier F. Laboratorio internazionale di pittura e disegno, a cura di Carlo di Raco e Martino Scavezzon, capannone n. 35, Forte Marghera (VE).

caption/ 

Maria Giovanna Zanella
Sputnick, 2019
olio su tela
191x197 cm

prezzo/ 

Su richiesta

Partner:

© 2020 Venice Galleries View