l'opera/

Antipatharia, 2019

Antipatharia è un’opera realizzata dall’artista Toots Zynsky attraverso una tecnica da lei stessa sviluppata denominata "Filet-de-Verre" che prevede la fusione termica e la formatura di grandi quantità di fili di vetro colorati prodotti nel suo studio, dalla canna di vetro di Murano, Italia.

l'artista/

Toots Zynsky

L'artista americano Toots Zynsky è un maestro riconosciuto dell'International Studio Glass Movement. Zynsky ha studiato alla Rhode Island School of Design in un momento in cui le soglie culturali tra Belle Arti, Arti Applicate e Design stavano iniziando a sfumare. Dopo la laurea, ha viaggiato molto e vissuto in Europa (Parigi e Amsterdam), dai primi anni Ottanta fino al 1999. In quel periodo ha anche disegnato un progetto speciale per Venini a Murano. Le opere di Zynsky sono rappresentate in oltre 70 collezioni museali internazionali, tra cui il Carnegie Museum of Art, Pittsburgh, PA; Museo del vetro di Corning, Corning, NY; Musei delle Belle Arti di San Francisco, San Francisco, CA; Hokkaido Museum of Modern Art, Sapporo, Giappone; Metropolitan Museum of Art, New York, NY; Museo delle Belle Arti di Montreal, Montreal, Quebec, Canada; Musée de Design et d’Arts Appliqués (mudac), Losanna, Svizzera; Musée des Arts Décoratifs du Louvre, Parigi, Francia; Musei Civici Veneziani (Museo Correr), Venezia, Italia; Museo delle arti e del design, New York, NY; Museo delle Belle Arti, Boston, MA; Museum of Modern Art, New York, NY; National Gallery of Australia, Canberra, ACT, Australia; Museo Nazionale d'Arte Americana (Galleria Renwick), Smithsonian Institution, Washington, DC; Philadelphia Museum of Art, PA; Stedelijk Museum, Amsterdam, Paesi Bassi; Museo d'Arte di Toledo, Toledo, OH; Victoria and Albert Museum, Londra, Regno Unito.

X STORAGE

caption/ 

Toots Zynsky
Antipatharia, 2019
h. 30 x d. 42 x w. 28,5 cm
filet du verre

Partner:

© 2020 Venice Galleries View 

| CF: 94098760278