top of page
Screen Shot 2023-09-07 at 14.24.17

Galleria Alberta Pane

La Galleria Alberta Pane è lieta di presentare Island Ark di Marcos Lutyens, la prima mostra personale mai tenuta nella cornice del suo spazio veneziano. Island Ark è un progetto che cerca di rimediare alla perdita di abitabilità dovuta all'innalzamento del livello del mare, che sta accadendo a intere nazioni insulari in tutto il mondo. La mostra comprende video, opere in ceramica, disegni, un'induzione audio, portali induttivi e una maquette che potrebbe essere utilizzata come kit per aiutare le nazioni insulari a decidere quali attività (ad esempio pratiche di coscienza, riconnessione ai sensi, interazioni sociali creative, gestione della l'ambiente) da includere nella propria piattaforma.

Island Ark. Marcos Lutyens

2 Settembre - 4 Novembre 2023

Winter Seas - Beatrice Burati Anderson Art Space & Gallery - Cartografia del mare_
Winter Seas - Beatrice Burati Anderson Art Space & Gallery - exhibition view_Mauro Pipani.

Beatrice Burati Anderson Art Space & Gallery

15 Maggio - 13 Agosto 2023

La mostra presenta due installazioni site specific di Emilio Fantin e Marzio Zorio. Suoni, luci, voci, disegni e alcuni oggetti molto essenziali, ridisegnano gli spazi della galleria in modo affascinante e radicale. Attraverso il flusso narrativo di una performance realizzata da cinque persone, quasi sognatori ad occhi aperti, è possibile attingere ad alcune aree di percezione normalmente non rilevabili. D'altra parte, il dialogo tra risonanze sonore e riverberi luminosi, permette potenzialmente di comprendere tutte le lingue. Gli artisti esplorano territori sottili e impercettibili, disegnando una sorta di paesaggio dell'intimità nello spazio della relazione (Fantin), o concentrandosi sul senso di spaesamento e distanza, che diventano modi per trovare una condizione di equilibrio (Zorio). Uno spazio inatteso di libertà è qui svelato, proprio in quella condizione silenziosa, spesso irraggiungibile, che appartiene alla coscienza individuale e collettiva. (C.S.)

Screen Shot 2023-09-07 at 14.29.54

CATERINA TOGNON

In occasione della settima edizione di The Venice Glass Week, Caterina Tognon arte contemporanea presenta la pubblicazione "Autoritratti. Lilla Tabasso e Xavier F. Salomon: Omaggio a Rosalba Carriera". Il volume presenta un'opera di Lilla Tabasso (Milano, 1973) ispirata all'ultimo, superbo autoritratto della celebre pittrice Rosalba Carriera (Venezia, 1673 - 1757), conservato alle Gallerie dell'Accademia. L'opera in vetro, accompagnata nella pubblicazione da un testo di Xavier F. Salomon, è composta da diversi elementi botanici come l'alloro - che nel dipinto cinge la testa di Carriera -, la varietà di rosa conosciuta come Alba - da qui la nome Rosalba - e il lillà - il fiore preferito di Tabasso.

Autoritratti Lilla Tabasso e Xavier F. Salomon: Omaggio a Rosalba Carriera

9 Settembre - 4 Novembre 2023

_MG_6413

La Galleria Dorothea Van der Koelen

Blue - The Colour of the Place

20 Maggio- 26 Novembre 2023

In occasione della Biennale di Architettura di Venezia di quest'anno, La Galleria, sede veneziana della galleria Dr. Dorothea van der Koelen di Magonza, presenta la mostra tematica Blue - The Colour of the Place. Con undici artisti provenienti da nove Paesi, la mostra combina un'ampia varietà di posizioni artistiche e background culturali. Dorothea van der Koelen presenta nelle sue gallerie l'avanguardia internazionale e le nuove tendenze dell'arte contemporanea concreta, concettuale e minimalista e artisti come Lore Bert, Daniel Buren, Mohammed Kazem, Joseph Kosuth, Nam Tchun-Mo, Fabrizio Plessi, Arne Quinze, Reinhard Roy, Turi Simeti, Günther Uecker, Jan van Munster. Come la stessa città lagunare, che è sinonimo di diversità e di incontro tra culture diverse, anche questa mostra è nel senso migliore un melting pot dell'arte, per il quale è stato selezionato solo il meglio.

IKONA GALLERY

Mercanti e stracciaioli nel Ghetto di Venezia

2 Maggio - 30 Agosto 2023

Lo spazio di Ikona Gallery presenta un’esposizione, voluta dalla Comunità Ebraica di Venezia, che vuole essere una finestra aperta sulla vita quotidiana del Ghetto di Venezia attraverso la sua storia. La mostra ripercorrerà intrecci di storie offrendo la possibilità di ammirare preziosi tessuti legati alla liturgia ebraica, esposti dopo un accurato restauro e appartenenti alle collezioni del Museo Ebraico di Venezia.

Metamorfosi. Percorsi oltre la forma

11 Marzo - 16 Settembre 2023

Metamorfosi. Percorsi oltre la forma_Installation view(2)
Yojiro Imasaka, _BC#9_, 2021, Type C-Print, 72 x 102 cm, Edizione unica + 1 AP
Metamorfosi. Percorsi oltre la forma_Installation view(1)

Marignana Arte

Marignana Arte presenta un nuovo progetto nello spazio principale della galleria, che riunisce le opere di quattro artisti rappresentati (fuse*, Yojiro Imasaka, Silvia Infranco, Giulio Malinverni), affrontando il tema della metamorfosi.
Il termine metamorfosi indica letteralmente tutto ciò che va oltre la propria forma. Questo concetto assume significati diversi a seconda del contesto in cui viene utilizzato. È certamente più specifico se applicato in ambito scientifico, dove riguarda precisi cambiamenti delle strutture organiche dovuti ai processi evolutivi che le determinano. Tuttavia, la categoria di metamorfosi è spesso utilizzata in contesti estranei alle leggi della biologia o della botanica: nell'arte, nella letteratura, ma anche nel linguaggio quotidiano, indica, ad esempio, la profonda trasformazione che può subire un essere umano o un'intera cultura.

Screen Shot 2023-09-07 at 14.36.33

Luogo simbolico di protezione nella natura, il nido rappresenta un concetto più ampio che evoca affetto, intimità, cura, dedizione e genesi vitale. La cura e la dedizione che tipicamente gli uccelli impiegano nella costruzione dei loro nidi è la stessa che si può leggere indirettamente nel lavoro di Marina e Susanna Sent, due designer muranesi che, partendo dal gioiello, punto di forza e punto di partenza storico del loro brand, hanno raggiunto oggetti scultorei più recenti. La vivacità e la fantasia dei colori attinti dalla tradizione muranese caratterizzano lo stile delle Sent ma convivono felicemente con una chiara propensione al minimalismo, una ricerca sull'essenza stessa della lavorazione del vetro.

11 Settembre - 16 Settembre 2023

Nido

MARINA BASTIANELLO GALLERY

Galleria Michela Rizzo

Nanni Balestrini - Altre e infinite voci

15 Luglio - 28 Settembre 2023

La Galleria Michela Rizzo è lieta di annunciare la mostra Nanni Balestrini. Altre e infinite voci che inaugurerà il 14 luglio 2023. La mostra, curata da Marco Scotini e in collaborazione con l'Archivio Luigi Nono di Venezia, è la prima personale italiana dopo la morte dell'artista nel 2019 e intende presentare un'ampia gamma di materiale documentario originale, insieme ad una selezione di oltre 50 opere dell'artista risalenti agli anni '60.

Screen Shot 2023-09-07 at 14.42.24.png
CJ-1947-image

The Eel

5 Settembre – 21 Ottobre 2023

Definita dalla sua chiarezza, onestà ed empatia, l'arte di Chantal Joffe è in sintonia con la nostra consapevolezza sia come osservatori che come esseri osservati, ed è interrogativa, complessa ed emotivamente ricca. Durante l’estate, l’artista ha lavorato nello studio della galleria a Venezia, completando dipinti – autoritratti; dipinti di sua figlia, Esme; nature morte – sullo sfondo della città nel suo picco di alta stagione, un luogo di magnificenza, stimolazione, piacere, eccesso e decadimento, che si rovesciano all’infinito l’uno nell’altro. La mostra è accompagnata da The Spoils, un nuovo saggio di Olivia Laing, che scrive: "Come puoi dipingere tutto questo?" Metti il ​​tuo corpo al centro e spera di cogliere un lampo mentre qualcosa svanisce o cambia stato. L’unico modo per camminare in mezzo alla folla è sottomettersi al suo ritmo da sonnambulo, e forse queste foto sono un po’ così. Lido, vaporetto, tramezzini nel piatto. Tutto è meraviglioso, tutto contiene la sua segreta prova di morte.'

Victoria Miro Venice

mostre

bottom of page